Le tecniche per misurare lo stress

Le tecniche per misurare lo stress I metodi e gli strumenti giusti per capire se e quanto si è stressati.

Colesterolo, glicemia, ferro: siamo abituati a misurare il livello di queste sostanze all’interno del nostro organismo attraverso dei semplici esami che ci prescrive il nostro medico curante. Forse è poco noto, ma anche lo stress può essere rilevato attraverso degli specifici esami da laboratorio.

Prima di tutto, il dosaggio ematico del cortisolo, l’ormone prodotto dalle ghiandole surrenali e coinvolto nella risposta da stress. Il valore ottimale è tra i 15 e 18 mcg/dl in un prelievo mattutino a digiuno. Anche l’analisi della variabilità della frequenza cardiaca (Heart Rate Variability o HRV) ci offre delle indicazioni sul proprio livello di stress: una frequenza ridotta corrisponde a un maggiore stress. La condizione di stress si misura anche con un parametro semplice come la pressione arteriosa: valori superiori a 115/70 mmHg possono essere indicativi di una situazione di stress cronico.

La tecnica del biofeedback, attraverso cui è possibile studiare l’interazione tra mente e corpo, permette di avere un quadro più completo sulla propria condizione di stress attraverso la rivelazione di determinati parametri come il ritmo del respiro, la temperatura cutanea, le onde cerebrali e l’attività elettrica delle pelle e dei muscoli.

Infine, esistono dei test attitudinali e di valutazione che non misurano il meccanismo biologico dello stress ma la percezione soggettiva che ne ha il paziente come nella scala per lo stress percepito (Perceived Stress Scale o PSS) sviluppata da Sheldon Cohen.

Dr. Filippo Ongaro

Medico degli astronauti dal 2000 al 2007
1° medico italiano certificato in medicina anti-aging
Performance coach, giornalista e scrittore

Facebook Instagram Youtube Linkedin

banner 4 fondamenti sviluppo salutare

banner 5 falsi miti

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando questo sito sei d'accordo con l'utilizzo degli stessi. Maggiori informazioni. OK

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu i consigli del Dr. Ongaro e scopri le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

banner orizzontale soul warriors