Sarde allo zenzero e riso rosso al finocchietto selvatico

Sarde allo zenzero e riso rosso al finocchietto selvatico Scoprite questa ricetta molto saporita e dalle ricche proprietà benefiche grazie alle sarde e al riso rosso.

Gli omega-3 aiutano a rallentare l’invecchiamento cellulare, a ridurre le infiammazioni e ultimamente abbiamo scoperto che hanno effetti positivi anche sul sonno. Per beneficiare di tutte queste proprietà è fondamentale poter arricchire la propria dieta di quegli alimenti che contengono omega-3 in gran quantità, come il pesce azzurro. Sgombri, alici e sardine, rappresentano il modo più saporito per assumere omega-3 perlopiù a costi più bassi rispetto agli altri prodotti ittici.

In questa ricetta, gli omega-3 sono “rappresentati” dalle sarde ma si riconoscono anche le qualità digestive dello zenzero e le virtù anti-colesterolo del riso rosso.

Ingredienti (per 4 persone)

800 g di spinaci freschi 240 g di riso integrale rosso mezzo cucchiaino di finocchietto selvatico un cucchiaino di zenzero fresco grattugiato una manciata di uvetta ammollata una ventina di sarde un limone uno spicchio di aglio olio extravergine d’oliva sale e pepe

Procedimento Sciacquate bene il riso rosso sotto acqua corrente e cuocete seguendo le indicazioni riportate sull’etichetta. Insaporite l'acqua con il finocchietto, poco sale e abbassate il fuoco al minimo. Nel frattempo, preparate la marinata per le sarde mescolando il succo di limone, un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e un cucchiaino di zenzero grattugiato. Ricoprite un piatto di carta da forno e adagiatevi le sarde. Condite con la marinata. Appoggiate il piatto sulla pentola sulla quale sta cuocendo il riso, coprite con un coperchio, in questo modo le sarde si cuoceranno in circa dieci minuti. Fate dorare uno spicchio di aglio con un cucchiaio di olio extravergine in una padella, aggiungete gli spinaci ben lavati, l'uvetta ammollata e un mestolino d'acqua. Fate saltare per qualche minuto aggiustando di sale e pepe. Scolate il riso, appoggiate gli spinaci al centro del piatto, sopra il riso rosso e infine le sarde.

Dr. Filippo Ongaro

Medico degli astronauti dal 2000 al 2007
1° medico italiano certificato in medicina anti-aging
Performance coach, giornalista e scrittore

Facebook Instagram Youtube Twitter

banner 4 fondamenti sviluppo salutare

banner 5 falsi miti

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando questo sito sei d'accordo con l'utilizzo degli stessi. Maggiori informazioni. OK

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu i consigli del Dr. Ongaro e scopri le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.