Dr Filippo Ongaro    Dr Filippo Ongaro    Dr Filippo Ongaro

L'alimento a cui non rinuncerei mai? Le uova!

Ciao!

Se ti chiedessi qual è l'alimento di cui proprio non puoi fare a meno, tu quale sceglieresti?

Beh, io potrei rinunciare a tutto ma non alle uova.

Forse ti sembrerà strano, visto che non se ne parla sempre bene a causa del colesterolo, ma credo che rappresenti un alimento completo, in grado di contribuire efficacemente al benessere del nostro organismo.

PER APPROFONDIRE: Frittata al forno con funghi e cicoria piccante

Guarda il video e scopri quali sono le 3 ragioni che rendono le uova molto importanti!

È importante sottolineare però che non esistono dei "super alimenti" in grado di fare la differenza da soli, al di fuori di un contesto nutrizionale.

Difatti, come dico spesso, l'alimentazione deve essere una questione di equilibrio.

E proprio qui sta il "segreto" per mangiare le uova senza rischiare di innalzare il livello di colesterolo.

Guarda il video di oggi per saperne di più!

Buona visione!

 

TRASCRIZIONE DEL VIDEO

L’alimentazione è una questione di equilibrio.

L'ho detto tante volte che non ho mai creduto sinceramente ai proclami di alimenti o super alimenti che risolvono ogni problema della nostra salute. Penso che siano delle cose piuttosto ridicole ed è chiaro a tutti che l'alimentazione è una questione di equilibrio portato avanti nel tempo da una persona.

Quindi pur non aderendo all'idea che possano esserci dei super alimenti, se però come mi è stato chiesto, qualcuno domanda qual è quell'alimento a cui non rinunceresti, forzato a rispondere, direi che è l’uovo.

Potrebbe sembrare strano perché l'uovo è stato demonizzato, insultato e bandito dalle nostre tavole in particolare dalla classe medica per molto tempo, dal mio punto di vista in maniera assolutamente erronea, e quindi può sembrare strano che uno dica “l'uovo è un alimento così fondamentale a cui non rinuncerei mai”.

Il tema dell'uovo è legato fondamentalmente alla presenza del colesterolo. Una volta che le scienze mediche hanno creato la connessione tra colesterolo e rischio di malattie cardiache, e certamente questa connessione c’è, però non è certamente l’unica connessione, cioè le patologie cardiache non dipendono esclusivamente dai livelli di colesterolo, sennò sarebbe ben facile frenarle.

Ecco, una volta stabilita questa connessione il passaggio successivo è stato "bisogna far sparire quegli alimenti che hanno un contenuto di colesterolo alto".

PER APPROFONDIRE: L’alimentazione giusta per evitare il colesterolo in eccesso

Per certi aspetti l'uovo è stato il primo colpevole e io credo anche perché francamente l'uovo non aveva grandi protezioni di super multinazionali pronte ad alzare la mano e dire “no, attenzione! non prendiamo decisioni affrettate”. Quindi l'uovo è stato in un certo senso bollato come colpevole dell’ipercolesterolemia e tolto in larga misura dalla nostra alimentazione.

È successo anche ad altri alimenti, come il burro. Oggi sappiamo che anche questa è stata una scelta non del tutto corretta perchè in modiche quantità il burro può stare all’interno di un piano alimentare.

L’uovo fondamentalmente è un alimento sano, ricco, nutriente. Apporta proteine, vitamine, alcune delle quali difficilmente trovabili in altri alimenti, mi viene in mente la vitamina K2 che è così importante per fissare il calcio all'interno delle nostre ossa ma anche altre vitamine e contiene anche acidi grassi e sicuramente anche colesterolo, però non solo colesterolo. Contiene in realtà un mix di acidi grassi che rendono la presenza di colesterolo possiamo dire meno pericolosa di quello che sembra.

Ci sono almeno tre ragioni per cui io considero l’uovo un alimento fondamentale e non sono delle ragioni necessariamente mediche.

- La prima è che è un alimento molto comodo. Tante persone dicono per esempio relativamente all'apporto di alimenti di tipo proteico “Eh, ma io faccio fatica a trovare delle cose per strada quando sono in giro”. Beh certamente è più difficile portare via una bistecca o un petto di pollo e mangiarselo per strada, mentre un uovo sodo è una delle cose più comode. Nei paesi nordici si vede continuamente. Addirittura vendono nelle stazioni di servizio le uova sode già cotte che si possono prendere e mangiare.

Quindi l’uovo è molto versatile, può essere preparato in molti modi e lo possiamo portare con noi come snack o addirittura pasto più sano, più proteico e più ricco di nutrienti.

- In un momento storico in cui tutti dicono "ma quanto bisogna spendere per essere sani?”. Ecco, l’uovo è un alimento molto economico e quindi anche in questo senso è un aiuto nella spesa del bilancio economico di una famiglia, certamente può essere un modo anche di risparmiare dei soldi con un alimento sano.

- L’uovo è un alimento estremamente nutriente.

Esistono vari modi per cucinare l’uovo, non entro nei dettagli ma dico solo una cosa: l'uovo per essere più sano possibile deve essere ben cotto l'albume e meno cotto il tuorlo. Quindi tutte quelle tecniche di cottura (viene subito in mente ovviamente quella più nota dell'uovo alla coque) che permettono di aumentare la cottura dell'albume e invece non cuocere o non sovra-cuocere il tuorlo, sarebbero da scegliere. Anche se si fa l'uovo in padella si può separare l'albume dal tuorlo e mettere il tuorlo all'ultimo momento in modo che rimanga più crudo.

Riguardo al colesterolo va aggiunto un piccolo tassello a questo discorso cioè siccome avevo detto che l'alimentazione è una questione di equilibrio, anche l'ipercolesterolemia è una questione di equilibrio.

Dunque facciamo attenzione al contesto alimentare in cui inseriamo l’uovo.

Questo sarebbe un discorso da fare per qualsiasi alimento. Cioè se tutto quello che io ho detto viene preso da una persona che mangia bignè, tiramisù, croissant al mattino, una quantità eccessiva di cereali raffinati e anche di alimenti con grassi saturi, ecco questo insieme ovviamente non va bene.

Dunque il peso che il colesterolo contenuto nell'uovo acquisisce in questo contesto è chiaramente differente.

Ricordiamoci sempre, questo vale per qualsiasi alimento, qual è il contesto in cui lo inserisco.

Quindi se io inserisco le uova anche regolarmente in un'alimentazione ricca di verdure, povera di zuccheri, con cereali integrali, con il bilancio dei grassi corretti, in particolare l’utilizzo di olio EVO, l’uovo non rappresenta un problema.

Se faccio la stessa cosa, ma lo inserisco in una alimentazione sbagliata, allora sì il problema in qualche modo c’è, perchè il peso di quel colesterolo contenuto nell’uovo diventa eccessivo nei confronti di una alimentazione che è completamente sregolata.

Dr. Filippo Ongaro

Medico degli astronauti dal 2000 al 2007
1° medico italiano certificato in medicina anti-aging

 

 

 

SCOPRI IL BLOG: www.filippo-ongaro.it

Dr. Ongaro® è un marchio registrato
Inner Freedom SA I Human Health & Performance
Via S. Balestra 18 | 6900 Lugano I Switzerland Bandiera Svizzera

 

banner 4 fondamenti sviluppo salutare

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando questo sito sei d'accordo con l'utilizzo degli stessi. Maggiori informazioni. OK

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu i consigli del Dr. Ongaro e scopri le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.