I 5 stati mentali che frenano il tuo cambiamento

I 5 stati mentali che frenano il tuo cambiamento

Molte patologie sono oggi curabili in modo molto più efficace grazie ai metodi diagnostici e alle procedure terapeutiche sempre più potenti di cui la medicina moderna si è dotata.

Per questo motivo la sopravvivenza per molte patologie, tra cui i tumori, è senza dubbio superiore a quella di qualche anno fa.

Ma spesso si tende a dimenticare che curare meglio non vuol dire ammalarsi meno.

Entusiasti per le nuove terapie e per i miglioramenti della sopravvivenza dei pazienti, ci scordiamo che i nuovi casi di molte malattie, tra cui il cancro, sono purtroppo complessivamente in aumento.

In sostanza, da un lato la medicina diventa più efficace nella cura della patologia e dall'altro lo stile di vita e l'ambiente diventano più micidiali nel contribuire alla genesi della malattia stessa.

Viviamo evidentemente un paradosso che porta la nostra esistenza ad allungarsi ma troppo spesso sono anni di malattia quelli che vengono aggiunti.

Esistono fattori di rischio come l'inquinamento ambientale e alimentare su cui possiamo fare ben poco. Ma molto altro dipende direttamente ed esclusivamente da noi.

I 4 fondamenti di una vita sana

Parlo spesso dei 4 fondamenti di una vita sana (nutrizione, integrazione alimentare, allenamento fisico e tecniche di rilassamento e meditazione) perché rappresentano leve di controllo fondamentali e completamente nelle nostre mani per creare una vita sana.

Ma occorre tenere presente che esistono condizioni emotive a monte che impediscono qualsiasi presa di responsabilità da parte della persona.

Si tratta di veri e propri freni al cambiamento che non si sbloccano con il semplice sapere, perché riflettono condizionamenti non razionali ma emotivi ed istintivi.

Vediamo quali sono i 5 stati mentali che frenano il cambiamento.

1. Paura

prendere in mano la situazione, uscire dalla propria zona di comfort fa paura a molte persone. A volte si preferisce mettere la testa sotto la sabbia per evitare di vedere quello che è necessario fare. Ma anche stare fermi fa paura e così la persona entra in un conflitto interno che porta allo stallo.

 

Soluzione: le cose si sbloccano quando la paura di stare fermi supera quella di cambiare e scatta così la vera motivazione. Analizza le tue opzioni, mettile nero su bianco e cerca di cogliere con chiarezza tutti gli svantaggi del non agire.

2. Dubbio sulla scelta

A volte il problema è che la persona non è sicura della scelta fatta. Si preoccupa di subire conseguenze ancora peggiori del non fare nulla se imbocca la strada sbagliata. Allora inizia a cercare mille altre opzioni e scopre che non esiste una singola strada e inizia a percorrere piccoli pezzi di mille sentieri diversi senza ovviamente arrivare da nessuna parte.

 

Soluzione: quando il cammino è iniziato non voltarti indietro fino a quando non hai raggiunto una meta o non sei del tutto sicuro che la strada intrapresa non sia quella giusta per te. Datti tempo e cerca dei riscontri oggettivi prima di buttare all'aria lo sforzo fatto.

Se pensi di essere pessimista e tutto ti sembra più buio e difficile di quello che è ti consiglio di scoprire qui 5 strategie per battere la negatività.

3. Confusione sugli obiettivi

Avere obiettivi chiari ma soprattutto vivi sul piano emotivo è fondamentale per sapere affrontare il percorso di cambiamento. Spesso gli obiettivi sono vaghi o al contrario troppo ambiziosi e ci si perde lungo la strada in entrambi i casi.

 

Soluzione: studia i tuoi obiettivi in modo meticoloso. Scegli obiettivi di processo e non di risultato.

Ma soprattuto un obiettivo valido deve essere qualcosa che ti emoziona e appassiona, qualcosa che fa battere per davvero il tuo cuore.

A proposito: potresti iniziare il cambiamento proprio oggi e proprio da uno degli aspetti più importanti: l’allenamento. Guarda in questo video come raggiungere i tuoi obiettivi grazie a 5 importanti tecniche.

4. Ambiente ostile al cambiamento

Chi ci circonda influisce su ogni aspetto della nostra vita. Nel bene e nel male.

 

Spesso il cambiamento è frenato dalle abitudini altrui ancora prima che dalle nostre o, ancora peggio, dall'invidia e dal fastidio che qualcuno prova nel vederci riprendere in mano la nostra vita.

Soluzione: In questi casi occorre cambiare aria e giro o trasformare un ostacolo in un trampolino. Quelle persone che ti frenano e che puoi evitare, falle uscire dal tuo mondo. Con le altre parla. Condividi i tuoi obiettivi e portali in modo definitivo dalla tua parte.

5. Tendenza alla procrastinazione

Spesso le persone tendono a rimandare continuamente le cose che non sono costretti a fare immediatamente. Questo è un errore capitale che porta molti ad accumulare montagne di compiti, oceani di propositi e deserti di idee mai realizzate.

 

Soluzione: fai un programma dettagliato di ciò che devi fare e non scendere a compromessi per nessun motivo.

Assegnati delle ricompense per tutte le volte che fai le cose secondo programma o addirittura in anticipo.

Per battere la procrastinazione ci vuole concentrazione e ritmo. Inizia con l'andare a letto prima la sera e alzarti prima al mattino, cosa che in genere non piace alle persone che rimandano.

Per vedere un vero cambiamento nella salute delle persone dobbiamo sviluppare metodi operativi che aiutino a superare gli ostacoli comportamentali al cambiamento. Sapere che i broccoli fanno bene non evita di scegliere le patatine fritte. Questo è il vero problema.

Il solo e unico responsabile della tua salute e della tua vita in generale sei tu.

Tu devi sapere come gestirla. Puoi decidere di assumere il ruolo della vittima e continuare a lamentarti per le cose che non vanno bene. Oppure puoi rimboccarti le maniche e imparare a prendere in mano la tua esistenza a partire da oggi.

Per approfondire puoi guardare questo video: Come cambiare abitudini per sempre.

 

Spesso il cambiamento è frenato dalle abitudini altrui ancora prima che dalle nostre o, ancora peggio, dall'invidia e dal fastidio che qualcuno prova nel vederci riprendere in mano la nostra vita.

 

Dr. Filippo Ongaro

Medico degli astronauti dal 2000 al 2007
1° medico italiano certificato in medicina anti-aging
Performance coach, giornalista e scrittore

Facebook Instagram Youtube Linkedin

banner 4 fondamenti sviluppo salutare

banner 5 falsi miti

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando questo sito sei d'accordo con l'utilizzo degli stessi. Maggiori informazioni. OK

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu i consigli del Dr. Ongaro e scopri le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

STRESS TEST GRATUITO

 

stress test gratuito

Scopri qual è il tuo
livello di stress e
quali soluzioni adottare!