Andare avanti per non scivolare indietro

Editoriale ottobre 2015

Goethe, lo scrittore e poeta tedesco considerato uno dei più grandi letterati europei e forse l’ultimo esempio di uomo capace di eccellere in molteplici campi, disse “colui che non va avanti, inevitabilmente torna indietro”.

Tutti noi ci illudiamo invece di vivere in una posizione di equilibrio, una comoda staticità che, senza particolari sforzi, ci permetta di rimanere fermi nella nostra posizione. Così, una volta ottenuto un titolo di studio pensiamo che non serva più imparare, avuto un posto di lavoro riteniamo che non serva più aggiornarsi e che, trovata una compagna o un compagno, non sia più necessario fare sforzi per conquistare il partner ogni giorno.

Per questo pian piano la nostra vita si ingrigisce e si restringe come un pezzo di abbigliamento lavato in modo errato che viene fuori dalla lavatrice scolorito e di due misure più piccole.

Anche nei confronti del nostro corpo abbiamo questo atteggiamento. Pensiamo che una volta finito lo sviluppo, tutto rimanga stabile a lungo e quando ci accorgiamo che così non è spesso è troppo tardi.

Se si sta fermi, se non ci si sforza di andare avanti e se non si percepisce quanta bellezza si nasconde dietro un po’ di fatica, si scivola inevitabilmente indietro. Così funziona la vita e così è anche la biologia. Il metabolismo per esempio, l’insieme di reazioni che ci mantiene vivi, è costituito da anabolismo e catabolismo, ossia da creazione e riparazione di tessuti e dalla loro distruzione e degradazione. Entrambi i processi sono necessari per un corretto funzionamento del corpo, ma alla fine se prevale uno si va avanti, se prevale l’altro, si va invece indietro.

La nostra esistenza è un po’ come nuotare in un fiume controcorrente. Occorre un grande sforzo anche per fare solo pochi metri in avanti. E appena ci si ferma un attimo ci si ritrova molto lontano, magari vicino alle cascate che a quel punto ci trascinano inevitabilmente in basso. Si può decidere che traiettoria prendere, in che stile nuotare, se stare spavaldamente al centro del fiume o più sobriamente vicino alle sponde. Si può anche decidere se ogni tanto usare qualche roccia o un ramo per sostare un attimo e riprendere fiato. Ma è importante capire che se si pensa di galleggiare sull’acqua facendosi trasportare dalla corrente senza sforzi, si rischia di fare una brutta fine.

Cambiare stile di vita, occuparsi della propria salute non vuol dire quindi fare delle rinunce ma riprendere in mano la propria vita. Imparare a nuotare nelle acque della vita significa molto di più che fare prevenzione.

Dr. Filippo Ongaro

Medico degli astronauti dal 2000 al 2007
1° medico italiano certificato in medicina anti-aging
Performance coach, giornalista e scrittore

Facebook Instagram Youtube Linkedin

banner 4 fondamenti sviluppo salutare

banner 5 falsi miti

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando questo sito sei d'accordo con l'utilizzo degli stessi. Maggiori informazioni. OK

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu i consigli del Dr. Ongaro e scopri le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

STRESS TEST GRATUITO

 

stress test gratuito

Scopri qual è il tuo
livello di stress e
quali soluzioni adottare!