Il teatrino dell’alimentazione

Editoriale novembre 2015

Siamo alle solite. Una notizia che non dà alcuna nuova informazione, invece di essere interpretata per quello che è, viene spacciata dai media come una rivoluzione e viene utilizzata da molti per sostenere tesi che nulla c’entrano con la notizia in sé.

La posizione presa da OMS e IARC sul consumo di carne non rappresenta alcuna novità ma semmai dimostra solo la lentezza con cui le istituzioni ufficiali si muovono su certi temi. Da anni si sa che le carni lavorate sono pericolose se consumate con regolarità. Io stesso l’ho scritto in un mio libro anni fa sulla base di ricerche già pubblicate allora.

Non è nemmeno una novità che un eccessivo consumo di carni rosse, oltre i 500 grammi a settimana, in particolare se molto cotte, possa favorire l’insorgenza di alcune patologie tra cui il tumore del colon.

Assolutamente nulla di nuovo dunque. Nulla che sostenga una tesi particolare, nulla che convalidi l’approccio vegetariano o vegano e nulla che riguardi le proteine animali in senso lato. Nulla che non sia già stato detto più o meno da tutti quelli che si occupano di alimentazione e nulla che non venga applicato da anni da chiunque segua un’alimentazione sana.

Si tratta semplicemente di una conferma di un organismo internazionale che le tesi proposte molto tempo prima da altri erano valide.

Nei prossimi anni mi auguro arrivino altre conferme simili. Spero si parli finalmente di zucchero, alimento prediletto dalle cellule tumorali, di cui tutti si dimenticano forse perché una sua assenza rende la vita troppo amara e le ricette poco attraenti. Spero si parli delle centinaia se non migliaia di sostanze chimiche che da anni infiltrano la catena alimentare. Spero si faccia una distinzione tra carni lavorate industrialmente e prosciutti DOC, tra carne di animali allevati intensivamente e quelle di bestie allevate con metodi più fisiologici e soprattutto spero si capisca che gli alimenti non agiscono in isolamento e che tutto dipende dall’alimentazione complessiva di una persona e dallo stile di vita. Mi auguro che con il tempo arrivino tante conferme ufficiali tardive ai tanti sospetti ufficiosi precoci, sospetti che spesso per anni vengono snobbati o trattati come infondati proprio dagli enti che poi a distanza di tempo li confermano.

Una volta si parlava di teatrino della politica. Oggi si potrebbe usare lo stesso termine per l’alimentazione. Ogni volta che si crea un pretesto si osserva un susseguirsi di esperti che sgomitano per dire la loro su una notizia che non è una notizia. Persone che si definiscono di scienza ma che distorcono i dati per dare sostegno a una loro opinione personale, lecita ma di parte.

L’OMS, con la sua presa di posizione, non fa nulla di più che ricordarci ciò che già sapevamo e indirettamente sottolinea anche tutti i limiti delle attuali conoscenze.

Tutto è questione di misure e di equilibrio. Ma si sa, l’equilibrio non fa notizia.

Dr. Filippo Ongaro

Medico degli astronauti dal 2000 al 2007
1° medico italiano certificato in medicina anti-aging
Performance coach, giornalista e scrittore

Facebook Instagram Youtube Linkedin

banner 4 fondamenti sviluppo salutare

banner 5 falsi miti

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando questo sito sei d'accordo con l'utilizzo degli stessi. Maggiori informazioni. OK

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu i consigli del Dr. Ongaro e scopri le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.