Dr Filippo Ongaro    Dr Filippo Ongaro    Dr Filippo Ongaro

Vivere a pieno: non è forse il desiderio di ognuno di noi?

Mi ha sempre incuriosito capire cosa vuole una persona veramente dalla sua vita, cosa genera quel senso di piena soddisfazione che porta alla felicità e non solo al tirare avanti alla meno peggio.

Da medico ho sempre ritenuto che la salute non debba essere vista tanto come un fine, ma piuttosto come un mezzo, capace di fornirci più chance di fare della nostra vita ciò che vogliamo.

In fondo nessuno di noi è interessato di per sé al colesterolo o alla pressione arteriosa, ma piuttosto ad avere una famiglia unita, un lavoro che appaga, a viaggiare e a godere emotivamente delle tante cose che la vita ci può dare. La salute è il mezzo che ci permette, anche se non garantisce, di arrivare a questo risultato.

Il problema è che ce ne accorgiamo solo quando l'abbiamo persa!

Noi viviamo di emozioni. Non cerchiamo case, macchine, soldi, carriera e addominali in vista di per sé, ma desideriamo le emozioni che questi fattori sono in grado di farci vivere. Allora perché non cerchiamo con sufficiente convinzione la salute o addirittura scegliamo comportamenti che ci danneggiano? Semplicemente perché al concetto di salute non associamo quasi mai vere emozioni positive, ma solo emozioni negative legate alla sua perdita.

Eppure essere sano ti permette di lavorare, di affrontare la giornata, di allenarti, di digerire il cibo che mangi, di pensare correttamente e riflettere, di avere una vita sentimentale e sessuale, di progredire, crescere e imparare. Insomma la salute crea il terreno biologico in cui la vita si manifesta e dà il meglio di sé.

L'errore che troppo spesso commettiamo è che diamo tutto ciò per scontato, come se fosse garantito, fino al momento in cui eventualmente svanisce.

Per questo la prima regola per vivere a pieno è rimanere consapevoli di ogni aspetto della nostra vita emotiva, imparare a studiarsi, capirsi e migliorarsi.

La consapevolezza aiuta anche a superare quello che in neuroscienze e psicologia viene chiamato adattamento edonistico, un fenomeno per cui desideriamo molto una cosa ma nel momento in cui la otteniamo non ci interessa più e iniziamo a desiderare qualcos'altro.

Questo è uno dei mali di oggi che porta ad un continuo senso di insoddisfazione che, a sua volta, diventa una delle cause principali di comportamenti che ci danneggiano, dal mangiare male all'abuso di alcol e sostanze stupefacenti. Cerchiamo compensi a qualche mancanza a livello emotivo.

L'obiettivo di tutti noi quindi dovrebbe essere quello di costruire non solo un corpo atletico e sano, ma un'architettura interiore forte e consapevole che porta a godersi ogni istante che la vita ci regala.

Dopo parecchi anni di lavoro e dopo avere incontrato davvero molte persone, credo che si possa creare questa suddivisione:

  • Persone che vivono male per un insieme di problemi ed errori
  • Persone che  vivono o meglio sopravvivono cercando a tutti i costi di evitare problemi ed errori
  • Persone che vivono a pieno perché fanno le cose giuste per loro anche quando ci sono problemi ed errori

Il 95% delle persone fa parte delle prime due categorie e, in un modo o nell’altro, rimane in una condizione di scarsa soddisfazione. Il 5% si gode la vita per davvero.

Stare in un gruppo o nell'altro dipende ovviamente da tanti fattori, ma prima di tutto è una questione di scelte.

Infatti non dobbiamo mai dimenticarci che non possiamo controllare gli eventi della vita, ma abbiamo il totale controllo sulle nostre risposte ed interpretazioni. Arrivare a questo significa vivere a pieno.

scopri tutti gli editoriali

 

Dr. Filippo Ongaro

Medico degli astronauti dal 2000 al 2007
1° medico italiano certificato in medicina anti-aging
Performance coach, giornalista e scrittore

Facebook Instagram Youtube Linkedin

banner 4 fondamenti sviluppo salutare

banner 5 falsi miti

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando questo sito sei d'accordo con l'utilizzo degli stessi. Maggiori informazioni. OK

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu i consigli del Dr. Ongaro e scopri le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.