Curarsi con la nutrizione?

Curarsi con la nutrizione? Il ruolo dell’alimentazione nella medicina moderna.

Spesso mi chiedono se si può curare o prevenire tutto con il cibo.

La risposta è no.

A volte servono i farmaci e la chirurgia e ogni tanto purtroppo ci ammaliamo di patologie dalle quali non si può guarire né con il cibo né con altri mezzi. Ma è vero però che nulla si può curare davvero bene se non si interviene anche sulla nutrizione della persona.

Che si tratti di problemi cardiaci o metabolici, di un tumore, dell'insonnia o perfino di un’infezione o di un trauma, imparare ad alimentarsi in modo corretto mette al processo di cura una marcia in più e consente di sfruttare meccanismi terapeutici diversi rispetto a quelli usati per esempio dai farmaci. Quindi, i due mondi, quello della nutrizione e della farmacologia non devono essere visti in opposizione ma semmai in alleanza anche se è logico che il paziente preferisca evitare il farmaco e puntare di più sulla nutrizione. Questa nuova alleanza si manifesta in modo concreto nella nutraceutica, la scienza che ci insegna come usare i nutrienti come farmaci, ottimizzandone cioè i dosaggi e l’assorbimento. Un altro esempio antico di vera e propria farmacologia naturale è quello della fitoterapia dove si usano invece le piante come fonte di sostanze terapeutiche.

Spesso poter agire solo con la nutrizione dipende dallo stadio di sviluppo del problema. Se si interviene troppo tardi a volte è indispensabile l’uso del farmaco. Altre volte il paziente sottostima l’impegno che ci vuole per cambiare le proprie abitudini di vita e finisce poi con il preferire la scorciatoia farmacologica.

Ma una cosa certa, è che il medico moderno dovrebbe essere addestrato a proporre sempre un insieme di interventi che comprendano anche strategie alimentari, nutraceutici, fitoterapici, esercizio fisico, tecniche di rilassamento mentale e, quando sono indispensabili, anche farmaci. Ogni terapia dovrebbe essere personalizzata e impostata con l’obiettivo primario di migliorare la qualità della vita della persona. E dovrebbe anche avere le competenze per aiutare la persona nel difficile cammino di cambiamento del proprio stile di vita.

Dr. Filippo Ongaro

Medico degli astronauti dal 2000 al 2007
1° medico italiano certificato in medicina anti-aging
Performance coach, giornalista e scrittore

Facebook Instagram Youtube Twitter

banner 4 fondamenti sviluppo salutare

banner 5 falsi miti

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando questo sito sei d'accordo con l'utilizzo degli stessi. Maggiori informazioni. OK

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu i consigli del Dr. Ongaro e scopri le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.