Dr Filippo Ongaro    Dr Filippo Ongaro    Dr Filippo Ongaro

Cambia in meglio e fai del 2018 un anno di vera crescita

Cambia in meglio e fai del 2018 un anno di vera crescita

Ognuno di noi ha qualche obiettivo da raggiungere, qualche sogno nel cassetto. In fondo tutti desideriamo essere meglio di come siamo, avere una salute più forte, poter ambire a qualcosa in più, riuscire a comportarci meglio e magari anche contribuire in modo più diretto e deciso ad un mondo migliore.

Non conosco nessuno che desideri ardentemente dare il peggio di sè, ma al contrario incontro ovunque persone desiderose di migliorarsi. Purtroppo però non sempre ci riescono. Anzi il più delle volte il desiderio di miglioramento si trasforma piano piano in frustrazione per via degli innumerevoli insuccessi che le persone sperimentano lungo la strada del cambiamento personale.

La frizione tra desiderio e realtà  trova la sua base neurobiologica nel conflitto tra due livelli di regolazione dei nostri comportamenti:  

1. Livello razionale

Permesso in particolare dalla corteccia pre-frontale, questo livello è quello del ragionamento logico, della pianificazione, della comprensione di interessi e realtà che vanno al di là della soddisfazione personale immediata. Questo è il livello che promuove i nostri piani di cambiamento e di miglioramento.

cambia in meglio e fai del 2018 un anno di vera crescita 1

2. Livello subconscio

Regolato dalle componenti più antiche del nostro cervello, il subconscio pensa solo agli immediati interessi personali, alla sopravvivenza e spesso per fare questo utilizza stati emotivi negativi come la paura, la rabbia, la frustrazione ma anche l'invidia e la gelosia. Insomma il più delle volte il subconscio rema contro i nostri buoni propositi e boicotta i nostri tentativi di miglioramento. 

Se lasciamo questi due livelli liberi di agire e  si sviluppa una frizione tra i due sistemi, vince sempre il subconscio. Esso prevale sulla ragione e condiziona completamente i nostri comportamenti.

Dunque una strategia di miglioramento può funzionare solo quando il subconscio rimane quieto e accetta le proposte della mente razionale. 

Meno accesso abbiamo al contenuto del nostro subconscio e più facile sarà diventarne vittima. Per questo il lavoro principale da fare per creare armonia tra i vari livelli di regolazione dei nostri comportamenti è quello di acquisire maggiore consapevolezza.

Il termine consapevolezza (mindfulness) significa proprio questo: portare a galla il contenuto del subconscio, anche di quelle emozioni negative che tendiamo a seppellire. Vederle e riconoscerle è l'unica maniera per imparare a modificarle. 

Il subconscio è tarato per percepire il pericolo e per reagire ad esso cercando di favorire in qualche modo la nostra sopravvivenza. Rispetto ai tempi antichi in cui questi meccanismi si sono sviluppati, oggi la nostra vita è ben più complessa. I pericoli fisici chiaramente identificati sono ben pochi mentre sono sempre più presenti minacce di tipo psicoemotivo e sociale che non richiedono risposte istintive, ma ragionate.

In questo contesto il nostro subconscio spesso si sbaglia e va in allarme anche quando non esiste una vera ragione per reagire. Perfino il nostro desiderio razionale di cambiamento può essere percepito dal subconscio come un pericolo in quanto rappresenta la volontà di abbandonare un territorio emotivo considerato sicuro. 

Dobbiamo quindi educare il nostro subconscio a lasciare spazio alla sfera razionale che ci permette di pianificare la vita come più desideriamo.

Per fare questo esistono 3 leve su cui agire: 

  • Sicurezza: la percezione di sicurezza annulla quella di pericolo. Se il nostro subconscio si sente al sicuro permette al cervello razionale di prendere il controllo. Chiedersi, fino a renderla una domanda automatica, "sono al sicuro qui?" ha una forte utilità per ridimensionare la percezione di pericolo e tranquillizzare il subconscio.
  • Fiducia: strettamente connessa alla percezione di sicurezza è la fiducia, ossia un'aspettativa positiva nei confronti di se stessi, degli altri e del mondo. Esercitare la fiducia è possibile in particolare curando le relazioni con gli altri, cercando di essere aperti, sorridenti e non sospettosi. 
  • Entusiasmo: l'entusiasmo è una condizione psicofisica molto particolare, caratterizzata da uno stato di elevata energia positiva, di carica e di desiderio di fare. È impossibile che l'entusiasmo emerga in una condizione in cui si percepisce pericolo. Ci si può esercitare ricercando ogni mattina almeno un motivo per essere entusiasti e provando a manifestarlo anche nel corpo generando uno stato di elevata energia.

Si dice che tra il dire e il fare ci sia di mezzo il mare. In realtà  il mare c'entra poco. Ciò che si mette di traverso e spesso impedisce la realizzazione dei nostri piani è il subconscio con le sue antiche paure, i mille dubbi e l'innata diffidenza che magari un tempo servivano per proteggerci.

cambia in meglio e fai del 2018 un anno di vera crescita 2

 

Per portare a termine i nostri piani abbiamo bisogno di rieducare il subconscio, di allinearlo alla nostra mente razionale in modo tale da arrivare a gestire i nostri comportamenti.

Ristabilire sicurezza, fiducia ed entusiasmo è un passaggio essenziale per avviare un percorso di cambiamento e crescita personale. 

Rimani forte, vivi a pieno!

 

 

Dr. Filippo Ongaro

Medico degli astronauti dal 2000 al 2007
1° medico italiano certificato in medicina anti-aging
Performance coach, giornalista e scrittore

Facebook Instagram Youtube Linkedin

banner 4 fondamenti sviluppo salutare

banner 5 falsi miti

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando questo sito sei d'accordo con l'utilizzo degli stessi. Maggiori informazioni. OK

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu i consigli del Dr. Ongaro e scopri le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.