7 tecniche per sviluppare una cultura del coraggio

7 tecniche per sviluppare una cultura del coraggio Scopri uno speciale percorso di allenamento al coraggio.

Ci sono parole che sono quasi scomparse dal nostro linguaggio comune. Parole a cui tutti noi riconosciamo un valore ma che stentiamo a usare nella vita di tutti i giorni quasi per una sorta di timidezza, di adeguamento a una mediocrità che non prevede si possano usare vocaboli troppo accesi. La parola coraggio è una di queste. Non si sente mai se non in qualche film di supereroi. Non si insegna ai bambini, non si cita tra i valori fondamentali di un individuo, di un'azienda o di una società, quasi fosse un delitto definirsi coraggiosi. Eppure avere coraggio significa letteralmente "avere cuore", possedere quelle caratteristiche fisiche, psichiche e morali che permettono di non indietreggiare di fronte ai pericoli, di vincere la paura, di superare dolori fisici e psichici e di affrontare a viso aperto e a testa alta la sofferenza, il pericolo, la minaccia, non cercando la sfida a tutti i costi, ma sapendo che le vere battaglie imposte dalla vita non possono essere evitate.

Coraggioso è colui che nel silenzio rispetta la parola data a se stesso e agli altri indipendentemente dalla fatica che questo costa 

Il coraggio rappresenta la forza di non scappare quando sai che dovrai affrontare qualcosa che può farti male, di non scegliere sempre la strada più breve ma quella più giusta. Il coraggioso non è però l'imprudente, il violento, lo spavaldo. È colui che nel silenzio rispetta la parola data a se stesso e agli altri indipendentemente dalla fatica che questo costa.

Occuparsi della propria salute invece di dilapidare quel patrimonio che ci viene donato alla nascita richiede coraggio. Allenarsi quando gli altri riposano, alzarsi all'alba prima di tutti per avere tempo per se stessi, dire sempre quello che si pensa, volersi migliorare continuamente e puntare a costruire una versione migliore di sé sono tutti atti che richiedono coraggio.

Il coraggio è la virtù di chi impara a vivere la vita a pieno.

Ma coraggiosi non si nasce, si diventa passo dopo passo. Chi ha coraggio nella vita non è fatto di una stoffa diversa dagli altri. Non è fortunato. Ha fatto tesoro delle sue esperienze ed è diventato più forte. Questo vuol dire vivere la vita a pieno. Non avere coraggio significa ridimensionare la propria esistenza, ingrigirla e rinunciare a quella forza vitale che ci permette di sentirci bene nella nostra pelle.

Il coraggio si può perfino allenare quasi come fosse un muscolo, perché ogni aspetto di noi può essere migliorato attraverso un percorso preciso e sensato.

Questi sono alcuni semplici esercizi che possono dare inizio al tuo percorso di allenamento del coraggio:

  1. Scrivi i tuoi obiettivi a lungo termine concentrandoti non su cosa vuoi ottenere ma su chi vuoi diventare.
  2. Scrivi quali sono le tue 3 principali paure che ti frenano nel tentativo di diventare chi vuoi essere.
  3. Scrivi i vantaggi del cambiare e crescere vincendo le tue paure e confrontali con ciò che accade se resti fermo nella situazione in cui sei.
  4. Condividi i tuoi obiettivi con qualche persona amica e dai loro la tua parola che farai di tutto per raggiungerli.
  5. Ricorda che la tua mente è la tua arma più potente. Sei in grado di vincere qualsiasi sfida se la tua mente ti aiuta come un alleato fedele.
  6. Reinterpreta i fallimenti: se non ce l'hai fatta vuol dire che hai avuto il coraggio di provare qualcosa di davvero difficile. Provare e a volte fallire è normale.
  7. Impara ad essere fedele a te stesso, ai tuoi ideali e ai tuoi valori perché è quando scendi a compromessi che perdi il coraggio e ti riempi di paura.
Il coraggio è la virtù di chi impara a vivere la vita a pieno. Non ci sono alternative: se il coraggio manca la vigliaccheria e la paura trionfano. Sta a te scegliere.

Coraggiosi non si nasce, si diventa passo dopo passo

Dr. Filippo Ongaro

Medico degli astronauti dal 2000 al 2007
1° medico italiano certificato in medicina anti-aging
Performance coach, giornalista e scrittore

Facebook Instagram Youtube Linkedin

banner 4 fondamenti sviluppo salutare

banner 5 falsi miti

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando questo sito sei d'accordo con l'utilizzo degli stessi. Maggiori informazioni. OK

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu i consigli del Dr. Ongaro e scopri le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

banner orizzontale soul warriors