Dr Filippo Ongaro    Dr Filippo Ongaro    Dr Filippo Ongaro

3 consigli per far sì che l'allenamento diventi un'abitudine a partire da oggi

Buona giornata!

Oggi parliamo di come trasformare l'allenamento in un'abitudine quotidiana.

Ormai tutti noi sappiamo quanto sia importante fare attività fisica: migliora le condizioni di tutto il corpo, la funzionalità del cervello, il tono dell'umore e, in senso generale, la nostra vita.

Allora perché non riusciamo a fare sport con continuità?

In molti danno la colpa alla mancanza di tempo. Ma è davvero così?

Scoprilo nel video di oggi, in cui vedremo alcune strategie che ci aiuteranno a rendere l'allenamento un'abitudine quotidiana!

Le statistiche indicano che circa il 40% della popolazione italiana è completamente sedentaria.

Ciò vuol dire che moltissime persone non fanno alcun tipo di attività fisica.

Tutto questo si ripercuote sulla nostra salute e anche sulla nostra condizione psico-fisica.

Io mi alleno tutti i giorni e ti assicuro che basta davvero poco per far diventare lo sport una sana abitudine!

Non ci credi?

Allora guarda il video di oggi e scopri 3 semplici strategie per inserire l'allenamento fisico nella tua routine quotidiana!

Buona visione!

 

TRASCRIZIONE DEL VIDEO

Oggi ti voglio parlare di allenamento fisico e anzi nello specifico vorrei parlare di tre strategie o tre approcci che possono aiutarti a far diventare l'attività fisica un vero allenamento, ossia a passare da quello stadio in cui ci piace muoversi, in cui "oggi c'è il sole, vado a fare un giro in bici” o "faccio una corsetta perché ho tempo" a una condizione in cui invece l'allenamento è parte integrante della tua vita e viene fatto con costanza e regolarità e ha degli obiettivi.

Ora sappiamo che i benefici dell'attività fisica sono enormi, potremmo stare qui ore ad elencarli e sono decadi e decadi di ricerca scientifica che dimostrano quanto l'attività fisica sia importante per migliorare le condizioni del nostro corpo e diciamo in tempi più recenti, negli ultimi vent’anni, anche moltissima ricerca che indica quanto l'attività fisica sia fondamentale per migliorare la funzionalità del nostro cervello, il tono dell'umore e diciamo in senso generale la nostra vita emotiva.

Gli antichi lo sapevano benissimo e ci sono voluti secoli e secoli di nostra dimenticanza, nel corso dell'evoluzione e della civilizzazione, e oggi siamo tornati scientificamente a capire che l'attività fisica regolare è un perno centrale della nostra esistenza.

Io parlo spesso dei 4 Fondamenti di una vita sana e oltre alla nutrizione, all'integrazione alimentare, c'è l'allenamento fisico e il quarto punto possiamo chiamarlo l'allenamento mentale e quindi il concetto di allenamento copre almeno due dei quattro pilastri. Eppure detto questo continuiamo a leggere statistiche che ci indicano che circa il 40% della popolazione è completamente sedentario, cioè persone che non fanno assolutamente nessun tipo di attività fisica.

Ma perché allora è così difficile arrivare ad allenarsi? In parte credo che il tema ruoti attorno al grande colpevole di tutti i nostri problemi, cioè la mancanza di tempo, che forse da un certo punto di vista è più un alibi che un problema reale. Quando chiedi a centinaia o migliaia di persone per quale motivo non fanno attività fisica regolare rispondono perché non ho il tempo, eppure il tempo non è altro che il risultato delle priorità che ci diamo e dunque fondamentalmente quelle stesse persone che dicono "non ho tempo per allenarmi”, hanno però il tempo per fare tante altre cose che magari percepiscono come prioritarie.

Infatti il punto numero uno di cui voglio parlare è proprio questo:

1. Pianificare in modo strategico la nostra risorsa più preziosa, che è il tempo.

Se tutti noi diventassimo veramente capaci di pianificare il nostro tempo, ma nel vero senso della parola con carta e penna, oppure sul computer, da arrivare a dire "ok queste sono le ore”, “ dedico tot ore a questo compito”, “mi riservo questo spazio per fare l'attività fisica”.. Fondamentalmente oggi moltissime persone parlano di imprevisti, "ho avuto un imprevisto”, ma gli unici imprevisti che lo sono davvero è quando casca un meteorite o cose di questo tipo. Nella stragrande maggioranza dei casi l'imprevisto è una pianificazione scadente. Non arrivi in ritardo perché c'è un imprevisto, arrivi in ritardo perché non hai pianificato bene. E questa modalità di non pianificare bene si ripercuote in maniera molto evidente proprio sul tempo a disposizione per inserire le cose che contano davvero.

Ecco quindi pianificare in modo strategico vuol dire esser molto selettivi, vuol dire imparare a tagliare i rami secchi, eliminare le cose che non sono importanti e farsi una lista delle proprie priorità e, una volta fatta quella lista, imparare anche a rispettarla.

2. Tanto semplice quanto importante è fai allenamento subito per non avere alcuna scusa per rimandare.

Quando io sento le persone che dicono “io mi alleno dopo il lavoro, alle 7 di sera o alle 9 di sera”, penso che se sei molto bravo sarai capace di essere regolare, ma se non sei così bravo sarà sicuramente la prima cosa che taglierai a fine giornata proprio perchè sarai in ritardo o sarai stanco, ci saranno molte ore a tua disposizione per accumulare motivi per rimandare. Cosa diversa è se ti alzi e fai subito, non hai più scuse, non hai più spazio per rimandare e non ci sarebbe nemmeno una ragione per rimandare perché stai iniziando la giornata con uno dei pilastri della vita sana. Sì, può essere che ti costi un po’ di fatica all’inizio, sì, può essere che tu debba mettere la sveglia prima, ma ti garantisco che a lungo termine avrai soltanto dei benefici.

3. Il partner con i tuoi stessi obiettivi.

Cioè se riesci ad utilizzare un'altra persona come leva motivazionale, come aiuto per essere regolare, è sicuramente un vantaggio gigantesco. È tanto un vantaggio avere un supporto da un partner che si alleni con te, quanto è uno svantaggio avere attorno persone che non si allenano, che sono pigre, che ti dicono non ho tempo, che ti guardano e ti dicono "Quanto mi piacerebbe allenarmi, ma sai io non ci riesco”. Ecco questa tipologia di persona, se vuoi essere regolare nell'attività fisica, va messa un po' a distanza e bisogna invece avere attorno a sé una rete di persone che abbia delle finalità simili alle tue. Oggi esiste molta ricerca anche su questo, sappiamo benissimo che ci influenziamo reciprocamente in maniera importante. Un partner che abbia i tuoi stessi obiettivi di allenamento può diventare un tuo specchio quindi, quando avrai poca voglia tu, ce l'avrà lui, quando invece lui avrà poca voglia toccherà a te motivarlo e portarlo ad allenarsi.

Tutto fatto assieme anche con un po' più di gioia e di allegria perché ovviamente ci si stimola a vicenda e anche il tono dell’umore ne guadagna.

Dunque l'attività fisica trasformata in un allenamento produce benefici a 360 gradi che sono veramente inimmaginabili. Non soltanto benefici sulla salute, ma veramente benefici sulla qualità della vita, su quanto uno si sente in controllo della propria esistenza.

Il tempo è forse la cosa che dobbiamo imparare a gestire meglio per riuscire a farlo e tutto parte da una pianificazione attenta e dalle scelte che uno sa fare, e una volta fatte queste scelte devi trovare le strategie giuste per farle diventare operative non una volta ogni tanto, ma possibilmente tutti i giorni.

Dr. Filippo Ongaro

Medico degli astronauti dal 2000 al 2007
1° medico italiano certificato in medicina anti-aging

 

 

 

SCOPRI IL BLOG: www.filippo-ongaro.it

Dr. Ongaro® è un marchio registrato
Inner Freedom SA I Human Health & Performance
Via S. Balestra 18 | 6900 Lugano I Switzerland Bandiera Svizzera

 
 

Qualora il messaggio in parola Le fosse pervenuto per errore, La invitiamo ad eliminarlo senza copiarlo e a non inoltrarlo a terzi, dandocene gentilmente comunicazione. Grazie. Pursuant to Legislative Decree No. 196/2003, you are hereby informed that this message contains confidential information intended only for the use of the addressee. If you are not the addressee, and have received this message by mistake, please delete it and immediately notify us. Thank you.


banner 4 fondamenti sviluppo salutare

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando questo sito sei d'accordo con l'utilizzo degli stessi. Maggiori informazioni. OK

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu i consigli del Dr. Ongaro e scopri le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.

Scopri i 4 fondamenti dello sviluppo salutare!

Ricevi anche tu il video gratuito in cui il Dr. Ongaro ti svela le 4 aree su cui concentrarti per migliorare la tua salute fisica e mentale e vivere una vita al massimo del tuo potenziale!

Il Dr. Filippo Ongaro è l'ex medico degli astronauti e il primo medico anti-aging in Italia. Inizia questo percorso di trasformazione assieme a lui.