"Abbiamo scoperto che la soddisfazione nei confronti della propria vita è direttamente influenzata dalla quotidiana attività fisica che una persona svolge". Lo afferma Jaclyn Maher, studente e ricercatore dell’Università di Penn State in USA. Aumentare l’esercizio fisico migliora la qualità della vita, il benessere psico-fisico e anche l’umore, l’ha dimostrato una ricerca svolta da un team di ricercatori dell'università americana, che ha preso come campione un gruppo di giovani adulti dai 18 ai 25 anni. I ricercatori hanno reclutato due gruppi di studenti universitari, il primo gruppo, costituito da 190 individui e  Il secondo gruppo, composto da 63 persone.

Entrambi i gruppi hanno risposto a domande volte a determinare la soddisfazione dei partecipanti in relazione, all’attività fisica e all'autostima. In particolare per il secondo gruppo, i ricercatori hanno voluto approfondire se l'attività fisica causava direttamente un aumento della soddisfazione nei confronti della propria esistenza, rapportando anche altri fattori come la salute mentale, l'affaticamento e l’indice di massa corporea.

Controllando queste variabili, i ricercatori hanno determinato che la quantità di attività fisica svolta da una persona influenza direttamente la sua soddisfazione personale. Secondo il Professor David Conroy è un motivo in più per fare attività fisica regolarmente, impegnando mente e corpo in queste attività è possibile infatti aumentare il benessere, l’umore e la soddisfazione personale.

Fonte: Exercise boosts satisfaction with life. I risultati sono apparsi online questa settimana sulla rivista Health Psychology .